Ebc, Ebt, Opp
cerca
Cartella RIFORMA DEL LAVORO RIFORMA DEL LAVORO
torna indietro stampa questa pagina torna in alto
INPS – LE ISTRUZIONI PER LO SGRAVIO TOTALE E PER L’APPRENDISTATO PER LAVORATORI IN MOBILITÀ

L'Inps, con circolare 2 novembre 2012, n. 128, chiarisce diversi aspetti collegati alla gestione contributiva degli apprendisti.
In particolare l’Istituto illustra le implicazioni determinate dall’art. 22 della legge di stabilità 2012 (legge n. 183/2011), il quale ha previsto uno specifico incentivo in favore dei contratti di apprendistato stipulati nel periodo 1/1/2012 – 31/12/2016.
La norma introduce uno sgravio totale dei contributi per i datori di lavoro fino a nove dipendenti, per i primi tre anni di contratto. Per accedere allo sgravio le imprese dovranno presentare all’Inps apposita dichiarazione sugli aiuti “de minimis” avvalendosi della funzionalità contatti del cassetto previdenziale aziende. Tuttavia, resta escluso dalla misura agevolata il contributo (1,61%) relativo all’assicurazione sociale per l’impiego (ASPI), che entrerà in vigore dal periodo contributivo “gennaio 2013”.
L’Istituto detta anche le regole per le agevolazioni relative alla particolare forma di apprendistato per i lavoratori iscritti nelle liste di mobilità.

Allegati

Commenti Commenti 0 - Commenta L'articolo
Copyright 2014 © Enti Bilaterali della provincia di Varese Copyrights & Disclaimer
Via Valle Venosta, 4 - 21100 VARESE - C.F. 95035190123 - tel. 0332 342207 - fax. 0332 335518 - info@entibilaterali.va.it Credits