Ven, 8 giugno 2018

INCENTIVI ALL’OCCUPAZIONE IN CASO DI ASSUNZIONE DI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE

Il Ministero del Lavoro, con interpello n. 3 del 29 maggio c.a., ribadisce che, nel caso di un contratto di somministrazione, i benefici economici, legati all’assunzione o alla trasformazione di tale contratto di lavoro, sono trasferiti in capo all’utilizzatore.

Conseguentemente, il Ministero precisa che nei casi in cui le norme incentivanti richiedano un incremento occupazionale netto sulla media dei lavoratori occupati nei dodici mesi precedenti, tale incremento deve essere riferito all’impresa utilizzatrice.

Interpello n. 3/2018 – Ministero del lavoro e delle politiche sociali



< Torna alla lista

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la sezione cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.